Algudnei – 7 ottobre I nvizes

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Algudnei – 7 ottobre I nvizes

10/07/2016 @ 21:00 - 23:00

Venerdì 7 ottobre alle ore 21, ad Algudnei gli amici del Gruppo Musicale di Costalta ci leggeranno, naturalmente a modo loro, una superba opera dello scomparso Giovanni De Bettin di Costalta.L’opera è la libera traduzione e interpretazione de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni.

Giovanni De Bettin
“Nato a Costalta di Cadore (BL), il 23/2/1923, Giovanni De Bettin ha fatto di questa sua origine comelicese la fonte di ispirazione, sincera e feconda, del suo operare artistico.
Da sempre dedito a ridurre la fragranza della sua gente, ripresa nei più disparati atteggiamenti di popolare e religiosa operosità, a riprendere le caratteristiche fisionomiche di una fatica ancestrale scavata nei volti dei vecchi, Giovanni De Bettin vuole anche ridare vita a quelle concrete sensazioni dettate dai suoni di una fonetica tutta particolare e che sta scomparendo.
L’amore per la terra di origine si è quindi esplicato con prove diverse anche lungo la via del recupero delle tradizioni linguistiche del Comelico.
Il pittore De Bettin, già Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, è riconosciuto anche quale Membro dell’Accademia francese Arts-Sciences-Lettres, dell’Accademia Tiberina in Roma, del Centre de Liaison des Artistes in Deauville (Francia).”
(da “I nvizes”, ladino di De Bettin Giovanni, p.7).

“Desidero presentare all’attenzione dei lettori, amanti della letteratura e di montagna (non vi sembri irriverente l’accostamento, in quanto entrambe sono elevazione e godimento dello spirito), questo volume in dialetto comelicese che, se non unico nel suo genere, certamente è originalissimo: la traduzione in lingua locale di un’opera valida sempre, “I Promessi Sposi”, che non necessitano di parole di presentazione. Permettetemi di spenderne invece solo qualcuna per questa iniziativa meritoria del pittore De Bettin. Chi si è accostato a questi luoghi del Cadore con interesse e amore sa bene che la profonda conoscenza delle bellezze naturali non può prescindere dalle caratteristiche etnologiche, siano esse usanze, tradizioni o, meglio ancora, parlate dialettali. Questo volume viene ad essere proprio una celebrazione, non retorica ma argutissima, di uno di questi dialetti in particolare, quello costaltese, che presenta peraltro molte aderenze con i dialetti di tutta la zona; un volume che ha da dirvi qualcosa e che costituisce una rappresentazione fedele e assai vivace della realtà comelicese: viene ad essere pertanto un particolarissimo Fiore all’occhiello dell’8° Festival Nazionale del Fiore di Montagna”
(Dott. ssa Emanuela Bisio – 1983)
Altre notizie dell’autore sul sito degli Amici di Costalta (http://digilander.libero.it/costalta/pittura2.html).

Vi aspettiamo numerosi!

Dettagli

Data:
10/07/2016
Ora:
21:00 - 23:00

Organizzatore

Algudnei
Telefono:
+393474893734
Email:
info@algudnei.it
Sito web:
www.algudnei.it